Usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.     Scopri di più    
Cocullo (AQ)

A 900 metri di altitudine sulla dorsale appenninica, al confine fra Marsica e Valle Peligna, costruito su una collina degradante, Cocullo ricorda un antico insediamento fortificato, che potrebbe risalire al VI o IV secolo a.C.. A sud del paese, infatti, sono affiorati da scavi mura di ville romane e bronzetti che potrebbero testimoniare l’esistenza di un tempio pagano, oltre che tombe preromane nella località Casale, dove probabilmente sorgeva l'insediamento ricordato gia dal geografo Strabone (I sec. a. C.). Nel Medioevo assunse la sua fisionomia di borgo fortificato, in parte tuttora visibile, ad esempio nella torre-campanile della chiesa di S. Nicola, al centro del paese; fu feudo, fra gli altri, dei Da Celano, dei Colonna e dei Piccolomini.

Da visitare: la chiesa della Madonna delle Grazie, di stile romanico abruzzese, del XII/XIII secolo; il santuario di S. Domenico, ricostruito nel XX secolo, ed il Museo delle tradizioni popolari, inaugurato nel 2004 e dedicato allo scomparso professor Alfonso Nola, antropologo, cittadino onorario di Cocullo. L'interesse non solo antropologico, ma culturale in senso lato di Cocullo nasce dall'antichissima tradizione dei Serpari: ogni anno infatti, a maggio, in occasione della festività di S. Domenico avviene una processione in cui la statua del Santo è letteralmente ricoperta di serpenti, catturati appositamente nel mese precedente dai serpari, e poi lasciati di nuovo liberi. L'evento ha da tempo assunto grande celebrità, anche al di fuori dei confini nazionali: ogni anno attira decine di migliaia di turisti e devoti.

 

Le sagre di questo borgo
Il rito dei serpari

il 01/05/2017

0 recensioni
0 voti
#

Promuovi la tua attività

Molti Partner hanno scelto Borghi&Sagre per accrescere il loro business.
Se sei interessato anche tu a promuovere la tua azienda, compila il form sottostante e sarai contattato a breve da un nostro consulente commerciale.

* Campi obbligatori
Dichiaro di aver letto e accettato tutti i Termini e le Condizioni del Servizio
Scarica l'App di Borghi&Sagre