ISCRIVITI
Resta aggiornato su tutti gli eventi
Usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.     Scopri di più    
Sagra del Calcione e del Raviolo
dal 02/06/2017 al 04/06/2017
Treia (MC)

Sagra del Calcione e del Raviolo - 52a edizione

Armate di mattarello, le massaie del posto si tramandano, ormai da generazioni, la ricetta segreta di un cibo unico della tradizione marchigiana, riconosciuto come prodotto tipico regionale. Parliamo del Calcione di Treia, da provare fritto o al forno.

Se avete scelto di visitare questa sagra, assaggerete il caratteristico sapore agrodolce di una sfoglia tirata al mattarello, rigorosamente realizzata sul momento, e ripiena di un impasto di farina, uova, pecorino, zucchero e olio.

Non mancheranno poi i prodotti enogastronomici locali e gli squisiti ravioli di ricotta, insaporiti da sughetti ed intingoli succulenti.

Info 0733.290483 - www.prolocotreia.it

ATTENZIONE
Prima di metterti in viaggio contatta l’organizzatore della sagra e assicurati che l’evento in programma sia confermato!

Oltre al piacere della carta, acquistare in edicola la nostra guida vi permetterà di poter usufruire di un servizio in più. Accanto al nome del borgo o della sagra che avrete scelto di visitare troverete un QR-Code, il sistema che vi permetterà di raggiungere senza difficoltà la vostra destinazione. Per leggere questi codici potete scaricare l'app gratuita da Google Play o App Store o servirvi di una qualunque App in grado di leggere un Quick Response Code.

Che abbiate un telefono Android o iOS, basterà inquadrare con la fotocamera il codice d'interesse ed immediatamente lo smartphone si collegherà a Google Maps, impostando già le coordinate precise per raggiungere la vostra meta.

#

Treia (MC)

L'antica Treia sorgeva nella zona del Santuario del Santissimo Crocifisso, ove in un campo è ancora visibile la forma di un anfiteatro, ed è possibile ancora trovare frammenti di epoca romana, oltre a quelli inseriti nei muri del convento. Fondata o dai Piceni in epoca pre-romana o dai Sabini intorno al IV secolo a.C., prende nome da quello della dea Trea-Jana, divinità di origine greco-sicula che qui era venerata. Treia fu distrutta una prima volta dai Visigoti e poi dai Saraceni, per cui gl...
Resta aggiornato su tutti gli eventi
Iscriviti gratis alla newsletter
0 recensioni
0 voti
#

Promuovi la tua attività

Molti Partner hanno scelto Borghi&Sagre per accrescere il loro business.
Se sei interessato anche tu a promuovere la tua azienda, compila il form sottostante e sarai contattato a breve da un nostro consulente commerciale.

* Campi obbligatori
Dichiaro di aver letto e accettato tutti i Termini e le Condizioni del Servizio
Scarica l'App di Borghi&Sagre