Usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.     Scopri di più    
Laconi (OR)

Laconi sorge su un costone dell'altipiano del Sarcidano, il suo vasto territorio è tra i più vari e ricchi dal punto di vista naturalistico e geologico della Sardegna. Il territorio di Laconi è ricco di fitti boschi e possiede decine di sorgenti.

La presenza dell’uomo era evidente fin dalla Preistoria, i ritrovamenti effettuati nelle numerose spelonche, evidenziano lo stanziamento di gruppi di cacciatori, a testimonianza di ciò vi sono i reperti rinvenuti nella "Grotta Leòri" e a "Sa Spilunca Manna". In epoca medievale fu eletta capoluogo della curatoria di Parte Valenza del Giudicato d'Arborea. Assegnata in feudo a Giovanni de Sena, passò poi nelle mani della signoria degli Enriquez e dei Castelvì. Nel 1723 fu dominata dagli Aymerich, che ne furono signori fino al 1839, ricordati anche per gli omonimi palazzo e parco. Tra gli anni trenta e quaranta del secolo XIX, il feudo (e così molti altri) fu riscattato dal fisco, ponendo così fine al marchesato e al feudalesimo in Sardegna.

Le sagre di questo borgo
Sagra del Tartufo

Prossimamente!

0 recensioni
0 voti
#

Promuovi la tua attività

Molti Partner hanno scelto Borghi&Sagre per accrescere il loro business.
Se sei interessato anche tu a promuovere la tua azienda, compila il form sottostante e sarai contattato a breve da un nostro consulente commerciale.

* Campi obbligatori
Dichiaro di aver letto e accettato tutti i Termini e le Condizioni del Servizio
Scarica l'App di Borghi&Sagre